Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Per promuovere la diffusione dei valori e dei principi fondamentali dell’UNESCO, per favorire una reale partecipazione ai programmi e alle campagne intraprese e instaurare concrete cooperazioni tra le giovani generazioni, è stata istituita nel 1953 a Parigi la Rete internazionale delle Scuole Associate UNESCO.
Tale rete permette alle scuole dei vari paesi membri di entrare in contatto diretto con l’organizzazione e di beneficiare di opportunità come scambi culturali e percorsi didattici su temi UNESCO quali la pace, i diritti umani, lo sviluppo sostenibile, la difesa del Patrimonio Mondiale materiale e immateriale.

In Italia i docenti e i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado possono richiedere l’iscrizione alla Rete Nazionale UNESCO Italia. È necessario segnalare il proprio percorso didattico, che dovrà essere incentrato su tematiche UNESCO, specificando le attività previste, le modalità, i tempi, i soggetti coinvolti, gli strumenti e i materiali impiegati, le connessioni con altri eventuali progetti, e, infine, le connessioni con altre eventuali realtà scolastiche nazionali o internazionali.
La domanda di iscrizione sarà esaminata e, in caso positivo, la scuola sarà inserita nella rete internazionale potendo accedere ad eventuali supporti organizzativi e culturali.